Prestito cambializzato

Tra le tante tipologie di prestito esistenti, ce n’è una in particolare che è d’aiuto per chi, anche volendo, non riesce ad ottenere un prestito personale. E’ infatti frequente che un cliente si veda respinta da parte dell’istituto bancario con il quale ha aperto una trattativa, la richiesta di ottenere un prestito personale. Questo succede in particolare quanto il cliente non è in grado di presentare garanzie che siano attendibili economicamente agli occhi dell’istituto.

Il prestito personale non è infatti facile da ottenere per chi non gode di una buona stabilità e per chi non è in grado di garantire riguardo al proprio reddito nell’arco di mesi ma soprattutto di anni.

Il prestito cambializzato, dunque, è la migliore opzione da perseguire nel caso si sia vista respinta la propria volontà di ottenere un finanziamento personale.

Il prestito cambializzato prende il suo nome dal tipo di pagamento che il cliente deve adoperare per saldare mensilmente la rata del debito contratto dopo aver firmato il contratto e aver ottenuto l’accredito. Si utilizza infatti una cambiale, che mensilmente ca compilata e fatta pervenire al creditore. La particolarità del prestito cambializzato è senza dubbio le minori garanzie economiche necessarie per poter giungere ad un accordo e poter quindi usufruire di maggiore liquidità.

Se da una parte però questa tipologia di finanziamento è più facile da ottenere, dall’altra gli istituti che decidono di concederla hanno maggiore possibilità di azione nel caso il cliente si riveli insolvente non pagando le rate come da accordi e quindi inaffidabile. L’istituto a quel punto può infatti pignorare al debitore i beni fino a raggiungere la cifra del debito. Dal canto suo il debitore può protestare ed avviare un processo davanti ad un notaio, operazione però che richiede tempo e soldi.

A chi è adatto il prestito cambializzato?

Il prestito cambializzato, quindi, è consigliato a chi dispone della sufficiente liquidità economica già prima di firmare il contratto. Si sconsiglia di contrarre prestiti cambializzati per grandi cifre ed ingenti esborsi economici. Il prestito cambializzato è infatti più facile da ottenere, ma al contempo bisogna essere sicuri di poter pagare le rate per tutta la durata dell’imposizione rateale.

Per saperne di più visita.

 

Related posts